scuolavicentina

20 novembre 1989-2019, un anniversario importante!

Mercoledì 20 novembre ricorre una data davvero felice: saranno infatti trent’anni anni dall’approvazione dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. La Convenzione è divenuta il trattato sui diritti umani con il più alto numero di ratifiche (196 Stati), e racchiude in 54 articoli alcuni dei più importanti “diritti” dei bambini. Il Corriere della Sera, nella sua edizione on line, ne celebra l’anniversario con questo articolo e un curioso video di Save the children, dove, per una volta, sono i bambini che intervistano gli adulti. 20 novembre 1989-2019

I prof. devono fare carriera!

Rilanciamo una intervista pubblicata da Avvenire il 07 novembre scorso ad Andrea Gravosto, direttore della Fondazione Agnelli, che allarga la riflessione sul mondo scuola a un tema sicuramente interessante e “complicato”, ovvero su come innalzare e diversificare lo stipendio dei docenti. Da leggere.

Le criticità dell’edilizia scolastica

Sono uno dei punti fermi di una buona scuola: avere una struttura, degli edifici solidi, sani, sicuri. Spazi dove si possa davvero frequentare il ben-essere, prevenzione e talvolta antidoto contro forme di disagio o fragilità. Invece sappiamo bene quanto sia critica, nel nostro paese, lo stato dell’arte sulla manutenzione e sicurezza delle nostre scuole. Ne hanno parlato qualche giorno fa Michele De Pascale, presidente di Unione delle Province Italiane, e il ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti.

Sicurezza: molte scuole superiori rischiano la chiusura. L’allarme delle Province

La “bontà” dei social

All’inizio della Settimana diocesana della scuola (il 14 ottobre scorso), il prof. Carlo Meneghetti ha illustrato ai docenti presenti al CFP San Gaetano il valore educativo e didattico dei social. In un intervento accurato e preciso, Carlo (coadiuvato dal giovane e bravo collega Jacopo Masiero) ci ha introdotto in questo mondo, che se pur presenta elementi di criticità, deve essere valorizzato e accolto come realtà presente, e certo non più meramente virtuale. Pubblichiamo il suo intervento (“Abitare la rete e le relazioni“), a beneficio di tutti.

Uno spettacolo da vedere (e da rifletterci sopra, col sorriso…)

In esclusiva (…) pubblichiamo il link dello spettacolo tenuto dall’amico Michele Diegoli, docente di storia e filosofia a Milano, intervenuto a Valdagno al Teatro Super venerdì 18 ottobre in occasione della Settimana diocesana della scuola. Mettetevi comodi e gustatevi 80 minuti di cabaret sul mondo scuola, dove però, al di là delle battute, i contenuti su pregi e difetti sul nostro “mondo lavorativo, umano e professionale” si ritrovano tutti..

Prova aperta gratuita per il nuovo spettacolo de “La Piccionaia”

Martedì 22 ottobre, ore 10.00, al Teatro Astra di Vicenza la compagnia teatrale della Piccionaia accoglie volentieri chi può partecipare alla prova aperta del nuovo spettacolo “Sei stato tu!”, con la regia di Carlo Presotto . Lo spettacolo, che sarà possibile poi portare nelle classi e aule scolastiche, si pone l’obiettivo di valorizzare i temi del rispetto, della dignità, e quindi contrapporre a emergenze educative odierne (quali bullismo e cyberbullismo) una chiave propositiva, costruttiva, che parte dal valorizzare la persona umana nella sua dignità. La prova aperta sarà seguita da un breve dialogo col regista sul tema dello spettacolo, al fine di approfondirne i contenuti. La partecipazione è libera, vi aspettiamo.

Quali modelli educativi per il XXI secolo?

Segnaliamo questo evento particolarmente interessante (rientra nella rassegna “Vivere sani vivere bene” proposto dalla Fondazione Zoe). Per l’eventuale partecipazione fare riferimento al sito fondazionezoe.it  L’evento è gratuito.

Domenica 13 ottobre ore 18.30
Teatro Comunale di Vicenza, Sala del Ridotto
QUALI MODELLI EDUCATIVI PER IL XXI SECOLO?
FRANCESCO PROFUMO   

Vivere sani, Vivere Bene

Nuovo spettacolo sul rispetto e sul bullismo

Martedì 22 ottobre la compagnia teatrale “La Piccionaia” offre la possibilità ai docenti interessati (specie a coloro che sono referenti di temi quali bullismo e cyberbullismo) di assistere gratuitamente alla loro “prova aperta”. Alle 10.00 al Teatro Astra di Vicenza si potrà quindi partecipare alla “prima generale” di questo nuovo spettacolo, intitolato “Sei stato tu!”, curato da Carlo Presotto, dove in chiave propositiva  e costruttiva si affronterà il tema, mai banale, del rispetto dell’altro e della prepotenza di altri. Per partecipare è sufficiente avvisare la segreteria dell’ufficio scuola al numero 0444226456 o inviare mail a scuola@vicenza.chiesacattolica.it

Carta di Assisi – Manifesto internazionale contro i muri mediatici

All’interno della Settimana diocesana della scuola viene organizzato una presentazione della CARTA DI ASSISI, il Manifesto internazionale contro i muri mediatici.

L’incontro, sostenuto dall’ufficio scuola è presentato dall’ufficio diocesano delle comunicazioni sociali, e si svolgerà all’Auditorium dei Carmini, venerdì 18 ottobre con inizio alle ore 18.00.

La Carta di Assisi, il primo manifesto internazionale contro i muri mediatici

RETI EDUC-ATTIVE – lunedì 14 ottobre, ore 16.00, Istituto San Gaetano

Proseguiamo la presentazione della Settimana della scuola (ottobre-22 ottobre), invitandovi all’incontro di lunedì 14 pomeriggio, inizio ore 16.00 all’Istituto San Gaetano (Via Mora 14, Vicenza)  dal titolo “Reti Educ-Attive”, con la proposta di un “laboratorio sul valore educativo dei social network”: sono invitati speciali i docenti della scuola secondaria di I° grado. Ci aiuterà nel lavoro e nella riflessione Carlo Meneghetti, toy designer, game designer e ludo-strategist, è docente di Teologia della Comunicazione presso lo IUSVE di Mestre e di Verona, media educator, appassionato del mondo fantasy legato alla religione e al sacro. Per partecipare è sufficiente avvisare la segreteria ufficio scuola al numero 0444226456 o scuola@vicenza.chiesacattolica.it 

Navigazione articolo