scuolavicentina

Giuseppe Lazzati, educatore di coscienze

lazzati_ppianoR439_thumb400x275Trent’anni fa, il 18 maggio 1986, alle prime luci del giorno di Pentecoste, moriva Giuseppe Lazzati, padre costituente, giornalista, dirigente di Azione cattolica, docente e rettore dell’Università Cattolica, ma, soprattutto, appassionato educatore delle coscienze dei giovani – dei giovani vicentini, in particolare – e cercatore di Dio. Ai giovani prospettava traguardi alti, senza sconti, ma con dolcezza e rispetto della libertà; a tutti il dovere di concorrere a costruire la città dell’uomo, sapendo distinguere il piano dell’azione ecclesiale da quello dell’azione politica, distinzione necessaria per non separare fede e vita. Nella sua operosa esistenza, che ha conosciuto anche l’esperienza del campo di concentramento e dolorose incomprensioni, ha rivelato i caratteri di una santità vissuta dentro e attraverso l’esercizio delle responsabilità professionali, civili, sociali.

Lo ricordiamo con la frase scolpita nella sua tomba all’Eremo di San Salvatore, che ben riassume la sua tensione spirituale: Il cristiano è nel tempo rivelazione del Padre del Figlio e dello Spirito Santo.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: