scuolavicentina

Archivi per il mese di “novembre, 2017”

L’educazione è reciproca

Da Finale Emilia ci giunge un esempio di collaborazione, lavoro con la metodologia peer education, fiducia nei ragazzi. Certo sono situazioni spesso limitate e, a volte, border line nella considerazione degli adulti. Ma in chi ci crede davvero, possono diventare opportunità davvero preziose per fare sperimentare, sul campo, come l’educazione sia vera solo se si realizza nella reciprocità delle parti!!!  L’educazione è reciproca

Annunci

Fenomeno inquietante

Può succedere che alcuni alunni si “divertano” a costruire un profilo falso di un insegnante, all’interno di uno dei social più usati … la deriva è inevitabile. Fenomeno inquietante del nostro tempo … Prof Instagram

Dispersione scolastica

Un report del Miur di ieri fotografa la situazione della dispersione scolastica nel nostro paese. Pur se in chiaroscuro, i dati sono positivi se raffrontati con il passato, anche se ancora inferiori rispetto all’obiettivo del 10%, da raggiungere nel 2020.   Dispersione scolastica

Report sulle scuole superiori italiane

Puntuale ritorna il report della Fondazione Agnelli, che cerca di “fotografare” la qualità delle scuole superiori a partire dai risultati dei maturandi; nel caso specifico il Giornale di Vicenza riferisce per i risultati delle scuole vicentine. Ovviamente i dati vanno presi per quello che sono, certo qualcosa rilevano … http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/vicenza/istituti-superiori-ecco-la-classifica-del-vicentino-1.6089721

In piedi!!!

Interessante il contributo di Ferdinando Camon, sull’edizione di ieri del quotidiano “Avvenire”, circa il ruolo dell’insegnante. Sembra una cosa banale, ma in effetti anche un gesto indica rispetto e dignità!  In piedi

Un “sostegno che servirebbe” proprio …

In questi giorni è rovente la polemica circa il vuoto, davvero incredibile (siamo al 3 di novembre!), che si presenta in merito alla reperibilità di docenti di sostegno. Ovviamente, a farne le spese, sono studenti e famiglie bisognose di aiuto e lasciate purtroppo disorientate, cosi come le componenti scolastiche. Davvero un problema reale …  Sostegno

Navigazione articolo