scuolavicentina

Quella voglia di “ascolto”

giovaniI nostri giovani, sempre più, desiderano essere ascoltati. Rilanciamo volentieri un contributo di Roberto Carnero, pubblicato sull’Avvenire ancora il 23 ottobre scorso. Parole semplici, ma di profonda verità e attualità. Articolo Roberto Carnero

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “Quella voglia di “ascolto”

  1. Luciana Martini in ha detto:

    Sento molto VERO lo scritto, anch’io provo le stesse sensazioni / impressioni con i miei studenti del Biennio. L’attenzione per loro, il loro vissuto, la realtà sociale in cui vivono NON è facile perchè a volte viene “mascherata”, per pudore o per timore di essere fraintesi, ma è il loro stesso modo di essere nel gruppo, a farcelo capire, se vogliamo. Bene che R. Carnero l’abbia ricordato: dovrebbe essere una priorità, l’ascolto, l’interesse…GRAZIE! Spesso però noi stessi siamo “malati” di individualismo per cui non ci accorgiamo degli SOS che ci vengono proposti,

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: