scuolavicentina

Archivio per la categoria “Riflessioni”

Didattica a distanza o didattica distante?

Vi aspettiamo stasera, ore 20.30, alla seconda diretta facebook (sulla pagina SCUOLA VICENTINA) proposto dal nostro ufficio diocesano in collaborazione con “La Voce dei Berici”. Sarà sicuramente interessante e concreta…vi aspettiamo.

Diretta fB promossa dal nostro Ufficio: vi aspettiamo!

Per abitare questo tempo, anche il nostro Ufficio scuola diocesano, in collaborazione con la Voce dei Berici si mette in discussione per riflettere su uno dei temi più imprescindibili di un docente, ovvero l’educare: lo faremo giovedì 4 giugno con uno sguardo ampio e condividendo con alcuni amici idee, riflessioni, prassi concrete. Seguirà poi giovedì 11 giugno una riflessione più specifica sul mondo scuola. Segnate le date…vi aspettiamo!!!

 

#vogliafamorescuola

Prosegue la campagna #vogliamofarescuola promossa dalla Fidae: con essa si vuole auspicare un ritorno a scuola caratterizzato da responsabilità e sicurezza, unite a una profonda rimotivazione e fiducia nei confronti del processo educativo, anche contando sulla metodologia della didattica a distanza come azione riflessiva e sociale.

L’invito è di condividere e diffondere il video-manifesto allegato.

Una scuola generativa

“Una scuola «ha senso solo se la intendiamo come costituzionalmente sempre incinta. Deve generare di continuo.” Parole davvero cariche di passione e buon senso quelle del Dirigente dell’ICS Alda Merini di Milano, prof. Angelo Lucio Rossi, da leggere e condividere. Postiamo da Vita.it di venerdì scorso una sua bella intervista.

Vita.it intervista Angelo Lucio Rossi

 

Una nuova costituente per la scuola

Marco Rossi Doria, già sottosegretario all’Istruzione ai tempi dei governi Monti e Letta propone in questo contributo sul quotidiano Avvenire (di venerdì 22 maggio) una riflessione molto interessante sullo stato dell’arte del mondo scuola in questo tempo, “auspicando che il prossimo sia un anno  costituente per la scuola”. Da leggere.

Articolo Avvenire Marco Rossi Doria

La didattica con lo sguardo impossibile “da remoto”

Sull’edizione di lunedì del Corriere della Sera è comparso un interessante e provocatorio contributo di Walter Lapini, Professore ordinario di Letteratura greca all’Università di Genova. Le sue osservazioni meritano una attenta riflessione.

Articolo Lapini La didattica con lo sguardo impossibile da remoto

Proposta AIMC per i prossimi concorsi

Ci viene segnalata questa proposta, inerente la preparazione a distanza finalizzata ad affrontare i Concorsi a Cattedra di Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo e secondo grado e il TFA sostegno, banditi e pubblicati in Gazzetta Ufficiale il 28/04/2020. 
Il Corso è qui sotto allegato; per la domanda di iscrizione cliccare su domanda

Corso di preparazione cattedre e TFA sostegno

La scuola cattolica presenta la propria offerta formativa al tempo del coronavirus

fidaeLa scuola cattolica non si ferma, o perlomeno prova a reagire da par suo, per lanciare un segnale forte a studenti, insegnanti, famiglie e società tutta. Venerdì è previsto un primo appuntamento importante: al link seguente tutte le info. Passiamo parola!

#VOGLIAMOFARESCUOLA – Parte la campagna Fidae

Infodemia

Dalle pagine del Corriere della Sera, il collega Alessandro D’Avenia ci regala un pezzo da leggere e meditare, sull’infodemia del nostro tempo.  “Non è la quantità ma la profondità a far comprendere la realtà” Parole sagge.

PDF con articolo sull’Infodemia

Link alla pagina del Corriere della Sera D’Avenia

 

E per fortuna che “abbiamo il sostegno” …

Rilanciamo la lettera di una mamma, Lucia Adriani, pubblicata sul Giornale di Vicenza nell’edizione di ieri. Le sue parole, pesanti come macigni, squarciano il velo su una condizione drammatica che interessa molte famiglie e tanti ragazzi, con le più varie forme di disabilità. Non possiamo, mai, abbandonare nessuno a sé stesso, nel mondo scuola: pena il venir meno della nostra stessa funzione educativa, sociale, didattica, comunitaria. Parole su cui riflettere.

Lettera GdVI Lucia Adriani

Navigazione articolo