scuolavicentina

Archivio per la categoria “Senza categoria”

Bambini portati via da scuola … può essere un bene?

Cari amici che ci seguite, questa volta ci scusiamo con voi, perché invece di rilanciare post o articoli sul mondo scuola non possiamo rimanere indifferenti alle scene che abbiamo subito nei giorni scorsi. Bambini strappati alle loro classi, nel corso dell’anno scolastico, classi dove erano integrati (magari con fatica), imparavano la lingua (lentamente), si integravano con i loro coetanei anche solo attraverso il gioco (questo più facilmente). Quanto successo nei giorni scorsi al CARA di Castelnuovo di Porto non può lasciarci indifferenti. Possiamo “partiticamente” pensarla diversamente, ma “politicamente” dobbiamo chiederci se davvero è un fare bene quel che è stato fatto. Amen. http://va.newsrepublic.net/a/6649648298074309126?c=fb&app_id=1239&gid=6649648298074309126&impr_id=6649781095528532230&language=it&region=it&user_id=6548458857281699849&fbclid=IwAR1F3zA6JygROfoAlRy0q8JwZmmMtPGoG5sex7Z4nqpmU1Rt3n0AB11jOdE

La manu-tenzione dell’amore, quello vero…

Anche oggi l’amico e collega Alessandro d’Avenia ci regala una perla di saggezza e speranza, aiutandoci a riflettere sul valore della manu-tenzione dell’amore. Bellissimi alcuni passaggi: “Ognuno può ricevere amore solo nella lingua in cui riesce a comprenderlo: la porta delle persone si apre solo con la chiave adatta alla loro storia, non esiste il passepartout. E la persona, nella sua unicità, emerge e si consolida solo quando si sente dare del tu dall’amore.” https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/19_gennaio_14/alessandro-d-avenia-letti-da-rifare-manutenzione-dell-amore-78d38d1e-173d-11e9-8fe6-311b5649d579.shtml

Religione a scuola … mi piace!

Domenica 13 gennaio 2019 le parrocchie della Diocesi di Vicenza vivranno la Giornata di sensibilizzazione per la scelta dell’Insegnamento della Religione Cattolica a scuola. Sarà l’occasione per accompagnare ragazzi e famiglie nel delicato momento delle iscrizioni al nuovo anno scolastico, ormai imminenti (aperte il 7, si chiuderanno il 30 gennaio). Il tema scelto per quest’anno è Religione a scuola … mi piace! Lo slogan individuato vuole ricordare, con il linguaggio tipico dei social, che questo insegnamento continua a proporsi come possibilità di maturare la capacità di riflessione e di critica costruttiva dei ragazzi sulla vita, di dialogare con culture e fedi diverse e di guardare al futuro con speranza.

Una bambina molto saggia

In questi giorni sta diventando virale un video nella quale Greta Thunberg, la studentessa svedese che questa estate ha scelto di non andare a scuola come forma di protesta contro lo stallo politico internazionale nella lotta ai cambiamenti climatici, striglia i potenti e i politici chiamati a decidere delle sorti del pianeta. Una bambina molto saggia … https://www.lifegate.it/persone/news/cop-24-katowice-greta-thunberg-cambiamenti-climatici

Il senso del tempo

Si guadagna tempo solo amando, perché amare rende il tempo «durata»“. Postiamo volentieri un altro contributo di Alessandro D’Avenia, sempre dalla sua rubrica “Letti da rifare” che tiene tutti i lunedì dalle pagine del Corriere della Sera. Bello, come sempre. https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_dicembre_03/37-tic-tac-tic-tac-4fa38bb0-f64f-11e8-965d-a4607dea17f7.shtml?refresh_ce-cp

Ritiro spirituale di AVVENTO

Segnaliamo che sabato 15 dicembre, a Villa S.Carlo, si terrà il ritiro spirituale di Avvento aperto a tutto il mondo scuola. Sarà presente anche il Vescovo Beniamino. Prendete nota.  ritiro di Avvento personale scuola (1)

Una scuola che ascolta, una scuola da ascoltare…anche a Lonigo!

Proseguono gli incontri promossi dal gruppo di lavoro dell’ufficio diocesano per l’educazione e la scuola di Vicenza. Sono invitati a Lonigo tutti i docenti del territorio leoniceno, del colognese e di San Bonifacio e tutte le persone che incrociano in modo diverso il mondo della scuola nelle nostre comunità. L’incontro si terrà lunedì 19 novembre, ore 20.30 presso il Salone al Piano superiore del centro giovanile di Lonigo. Una serata per ascoltarsi …ma anche per costruire ponti di collaborazione, di attenzione e valorizzazione del mondo della scuola. Non mancate e invitate chi può essere interessato.

4 novembre 2018: per non dimenticare

Oggi in tutta Italia si sono svolte commemorazioni solenni per il 4 novembre, quest’anno rese ancora più significative dal centenario della fine della prima guerra mondiale. E’ stata definita “la grande guerra”: ma di grande, in realtà ha avuto poco, se non le dimensioni e l’immane numero di vittime che ha lasciato. Anche il mondo scolastico fu travolto dal conflitto bellico: tra le altre, anche la formazione riservata ai piccoli http://www.itinerarigrandeguerra.it/Le-Scuole-Durante-La-Prima-Guerra-Mondiale

SETTIMANA DELLA SCUOLA 2018

Ritorna la Settimana della scuola, appuntamento oramai tradizionale della nostra diocesi, rivolto a tutti coloro che operano – a vario titolo – nel mondo scuola. Come sempre gli appuntamenti sono significativi e “sbilanciati” sul versante educativo: vi aspettiamo!!! manifesto settimana scuola 2018

Il prof bravo … (quasi) mai nella scuola disastrata, sigh

Interessante questo breve trafiletto di Gianna Fragonara, tratto dal Corriere. Poche parole ma ricche di verità. C’è da pensarci. Il prof bravo

Navigazione articolo