scuolavicentina

Archivio per il tag “Buona Scuola”

La Squola …

Il 29 gennaio scorso l’Espresso ha pubblicato una serie di contributi interessanti sul mondo scuola, una sorta di “inchiesta sull’istruzione al fronte“, come l’hanno definita. Affrontando temi diversi, offre uno spaccato attuale della realtà scolastica. L’Espresso 29 gennaio 2017

Annunci

I genitori “spazzaneve”

genitori-spazzaneveSul Corriere Claudia Voltattorni ci racconta il fenomeno dei “genitori spazzaneve”, ovvero quei genitori che, di fronte agli insuccessi scolastici (e non solo) dei figli, ripuliscono ogni cosa affinché tutto per i loro figli sia perfetto. Una realtà, quella dei “genitori non genitori”, che si riscontra sempre più spesso, e disarma continuamente maestri e docenti, facendo venire meno quell’alleanza educativa che, invece, dovrebbe essere l’architrave per una buona educazione condivisa.  http://www.corriere.it/scuola/medie/14_novembre_30/i-genitori-spazzaneve-spianano-strada-figli-ma-li-danneggiano-a95c6922-786a-11e4-9707-4e704182e518.shtml?refresh_ce-cp

Il governo vara i DDL della Buona Scuola

buona-scuolaGiornata importante, oggi, per la scuola (se poi sia una fumata bianca o nera, si valuterà): sono state varate, dal consiglio dei ministri, 8 deleghe relative alla legge 107 “Buona scuola”. http://www.tuttoscuola.com/governo-vara-ddl-della-buona-scuola/

Educare, non istruire

tamaroNel “Corriere della Sera” di tre giorni fa è stato pubblicato questo articolo della scrittrice Susanna Tamaro: analisi lucida, ancorché drammatica, dello stato della scuola italiana. “L’educazione è la vera e grande emergenza nazionale”: c’è di che riflettere. Buona lettura http://www.corriere.it/cultura/17_gennaio_09/educare-non-solo-istruire-eac82590-d5d8-11e6-9b45-ca5a29d2649d.shtml?refresh_ce-cp

Un anno in … poche lettere…

2016Siamo già nel 2017, e puntuale come un orologio svizzero arriva il report di Tuttoscuola, che anche questa volta ha preparato il riepilogo dei principali avvenimenti che hanno riguardato la scuola italiana nell’ultimo anno. Come dicono nella loro introduzione, “Fatti, avvenimenti e persone, Consuntivo del 2016, tutto quello che ha visto protagonista la scuola nel 2016. Dalla A alla Z.” Buona lettura. tuttoscuola-dalla-a-alla-z-tutto-il-2016-del-mondo-scuola

Atto di indirizzo 2017 – Miur

miurRilanciamo l’atto di indirizzo concernente l’individuazione delle priorità politiche del Miur per l’anno 2017, pubblicato il 23 dicembre scorso dal ministro Fedeli. atto_dindirizzo_2017

Cosa serve alla nostra scuola …

fedeli1Pubblichiamo questa bella riflessione di Andrea Facciolo, delegato del Msac (Movimento Studenti di Azione Cattolica) presso il Miur. Come scrive giustamente, c’è bisogno di ritorno all’ordinario, ad una attenzione alla scuola di tutti i giorni … ne siamo consapevoli, convinti e sicuri: questa scuola tirata a destra e a sinistra non può permettersi di essere strumentalizzata, poiché è abitata da persone che, nelle più diverse funzioni, hanno il diritto e il dovere di crescere, camminare, maturare. C’è bisogno di ridare fiato alla quotidianità. cosa-serve-alla-nostra-scuola

La scuola che vorrei: proposte per una riforma … reale!

scuola1Sul sito educare.it è pubblicato questo articolo, davvero interessante, di Gianfranco Zavalloni, Dirigente scolastico. Le sue riflessioni sulla scuola e su un suo radicale ripensamento sono provocatorie ma anche molto concrete: davvero come sistema scolastico necessitiamo di una riforma che più che a una dimensione di efficienza punti alla qualità della didattica.   la-scuola-che-vorrei

Risultati OCSE-PISA 2015

ocse_pisaSono stati resi noti i dati di OCSE-PISA 2015. Dall’analisi dei dati emergono elementi contrastanti; qualche miglioramento in matematica, per il resto gli studenti italiani, nonostante molte ore passate a scuola e nei compiti, ancora sotto la media Ocse in scienze e lettura. C’è solo un dato nel quale gli italiani primeggiano: la loro propensione a marinare la scuola. In media nei Paesi Ocse solo uno studente su 5 confessa di aver «bigiato» nelle due settimane precedenti il test Pisa. In Italia…uno su 2! http://www.corriere.it/scuola/secondaria/cards/ocse-pisa-2015-italia-palo-scienze-lettura-ma-migliora-matematica/singapore-top-scienze-italia-penultima-alla-grecia_principale.shtml

Job Orienta e studenti in dialogo

Stampa

Ha avuto grande successo, come ormai da tradizione, l’attesissimo evento di Job Orienta, vetrina sempre più apprezzata e partecipata dagli studenti dell’ultimo anno della scuola secondaria di II (e non solo). Riportiamo un articolo dell’Arena, dove si racconta del dialogo che alcuni studenti hanno avuto con i ministri Poletti e Giannini: oggetto del contendere, la questione oggi più dibattuta, ovvero l’alternanza scuola lavoro! job-orienta-e-studenti-in-dialogo

Navigazione articolo