scuolavicentina

Archivio per il tag “D’Avenia”

Elogio della fragilità

Rilanciamo molto volentieri il contributo di Alessandro D’Avenia, pubblicato lunedì scorso sulle pagine del Corriere della Sera.   https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_giugno_24/elogio-della-fragilita-alessandro-d-avenia-47e54ec8-77e6-11e8-b5b4-a373b4349270.shtml

Annunci

Mi basta l’aria

Fermarsi non vuol dire essere immobile, ma stabile, il contrario di «in-fermo», colui che è instabile, perché non si ferma mai, e perciò s’ammala. Fermarsi è creare ogni giorno spazi di intimità che permettono al quotidiano di «miracolarci», senza ricorrere a effetti speciali“. Come si fa a non rilanciare, ancora una volta, le parole splendide di D’Avenia? Eccovi il pezzo uscito lunedì scorso, sempre sulle pagine del Corriere. Da leggere, da meditare. https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_giugno_10/20-mi-basta-aria-alessandro-d-avenia-letti-da-rifare-azione-contemplazione-4517429c-6cbe-11e8-8fe1-92e098249b61.shtml

13 ragioni per vivere

Con un po’ di ritardo (si vede che siamo a fine maggio, periodo caldo per la nostra casa scuola…) postiamo volentieri l’intervento di Alessandro D’Avenia di lunedì scorso, pubblicato come sempre nella rubrica “Letti da rifare”. Come scrive Alessandro, “La funziona narrativa è la basilare realtà virtuale che, simulando problemi, paure, paradossi, ci prepara ad affrontarli. Cristo non ha scritto nulla ma ha raccontato storie, anzi <<parabole>>, da cui l’italiano <<parole>>, perché le parabole servono a sbrogliare i nodi più intricati della vita, prima che a intercettare onde elettromagnetiche.” Nel suo bell’intervento, alla fine, il suggerimento didattico forse più valido per un docente: far pensare (!) alle ragioni di vivere. Bello. https://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_maggio_20/tredici-ragioni-per-vivere-alessandro-d-avenia-letti-da-rifare-673a65a4-5c5e-11e8-82e5-88fb275b03b8.shtml?refresh_ce-cp

La bellezza e il “pianoforte su Marte”

“La bellezza è il baluardo posto contro il nulla e il male: le cose, anche se non lo sanno, esistono e lottano per essere belle.” Vi alleghiamo l’intervento “consueto” del lunedì (dalle pagine del Corriere) del docente Alessandro D’Avenia: come sempre merita di essere letto e condiviso. Nella speranza che ciascuno coltivi sempre il suo “pianoforte su Marte”.   http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_aprile_08/pianoforte-marte-40b0d944-3b4e-11e8-a583-1c5ca1ebe852.shtml

La formula dell’acqua

Proseguono gli interventi, davvero straordinari, di D’Avenia sul Corriere della Sera. Buona lettura. http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_marzo_12/formula-dell-acqua-alessandro-d-avenia-letti-da-rifare-625ba8ec-255c-11e8-8868-620b5c6d46c4.shtml

Ulisse, cura anti apatia

Proseguono gli appuntamenti del lunedì, con Alessandro D’Avenia, sulle pagine del Corriere. Come sempre, letture edificanti … http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_marzo_04/ulisse-cura-anti-apatia-6e95db60-1fe3-11e8-a09a-92b478235f6f.shtml

Letti da rifare/5

Rilanciamo la puntata numero 5 della rubrica “Letti da rifare”, curata con maestria e saggezza da Alessandro D’Avenia, e pubblicata sul “Corriere della sera” lunedì 19 febbraio. http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_febbraio_18/alessandro-d-avenia-corpi-espiatori-letti-da-rifare-ecfc8cc6-14e7-11e8-81fe-8b94b4e31ffd.shtml?refresh_ce-cp

Letti da rifare/3

Non possiamo non allegare questo straordinario contributo del collega Alessandro D’Avenia, pubblicato sulle pagine del Corriere della Sera (dove ogni lunedì esce una sua rubrica, “Letti da rifare”). Chapeau. http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_febbraio_04/diffido-dell-istruzione-d0da810c-09dd-11e8-a34a-fc54918998f4.shtml?refresh_ce-cp

A volte fare l’amore è dare una carezza…

Sul Corriere della Sera di giovedì 2 giugno è stata pubblicata questa bella e intensa intervista ad Alessandro D’Avenia, insegnante e scrittore molto amato e apprezzato dagli studenti, ma anche (cosa non sempre scontata) da molti docenti. Le sue parole sono davvero di un grande valore umano e teologico … buona lettura. http://www.corriere.it/moda/news/17_giugno_01/alessandro-d-avenia-il-celibato-scelta-volte-fare-l-amore-dare-carezza-d71025f8-46e3-11e7-b9f8-52348dc803b5.shtml?refresh_ce-cp

La lezione di don Milani, “attualizzata” da Alessandro D’Avenia – convegno CEI

Si è svolto dall’8 al 10 maggio scorso, a Milano, il convegno della CEI per i Direttori degli uffici diocesani per l’educazione e la scuola, e i Direttori degli ufficio diocesani IRC. Per Vicenza erano presenti Matteo Refosco, segretario ufficio, Dino Caliaro, vicedirettore, Fernando Cerchiaro, Direttore ufficio per l’educazione e la scuola. Sono stati tre giorni intensi dove la figura di don Milani, che ha accompagnato sullo sfondo i vari momenti del programma, è stata non solo rivalutata e riapprezzata, ma per certi aspetti riscoperta. Segnaliamo questo contributo pubblicato su “Avvenire” del 9 maggio, che racconta il primo degli interventi del convegno, affidato allo scrittore e docente Alessandro D’Avenia: merita proprio di essere letto e condiviso. Convegno CEI

Nell’immagine, un momento del convegno con l’intervento dello scrittore D’Avenia

Navigazione articolo