scuolavicentina

Archivio per il tag “Didattica”

Studenti in calo

Sul Giornale di Vicenza di ieri sono usciti questi due contributi circa il calo delle iscrizioni nelle scuole della provincia. Sono ben 1500 le iscrizioni perse quest’anno, dovute sia alla “fuga” degli immigrati, ma anche e soprattutto alla caduta della natalità tra le coppie italiane. Calo di insegnanti    Scuola senza studenti

Annunci

Lezioni maieutiche …

Pubblichiamo dal Corriere questo contributo di Antonella De Gregorio dell’8 aprile, dove a partire da un’esperienza in un liceo di Pistoia il pedagogista Daniele Novara propone l’arte della maieutica per fare scuola. Scuola senza cattedre

Il video-sintesi della mostra “Il Vangelo secondo Giotto”

Ecco il video, realizzato dagli studenti dell’Istituto Canova, che sintetizza la bellissima esperienza della mostra “Il Vangelo secondo Giotto”. Buona visione.

Insegnanti sotto tiro

Nell’ultimo numero di “Famiglia Cristiana” è stato pubblicato un interessante dossier sulla situazione degli insegnanti oggi, tirati da una parte dai genitori come salvatori della patria per sopperire alle problematiche della società, dall’altra come causa di disagio per non assecondare le pretese dei genitori stessi. Insegnanti sotto tiro

Scuola-famiglia

Giovedì 1 marzo Avvenire ha dedicato alcuni articoli al tema scuola-famiglia, salito agli onori delle cronache (purtroppo nere) per i vari casi di aggressione subiti dai docenti in alcune scuole di Italia. I genitori I presidi Corresponsabilità educativa Alleanza scuola famiglia

Una lezione davvero “costituzionale”

Riceviamo e postiamo volentieri questa bella testimonianza di “buona scuola”, di un nostro docente vicentino (Francesco Maule), segnalataci nientemeno che dalla sua Dirigente scolastica. Merita di essere letta, meditata e condivisa. consegnare-la-costituzione_2018

Scuola senza autorevolezza

Mario Rusconi, Presidente dell’Associazione Nazionale Presidi denuncia in modo molto amaro la condizione della scuola italiana, salita agli onori della cronaca (nera…) per le recenti aggressioni subite da parte di docenti e dirigenti. Se viene meno l’autorevolezza, tutto diventa possibile e, per una becera equazione logica, giustificabile. Scuola senza autorevolezza

Letti da rifare/3

Non possiamo non allegare questo straordinario contributo del collega Alessandro D’Avenia, pubblicato sulle pagine del Corriere della Sera (dove ogni lunedì esce una sua rubrica, “Letti da rifare”). Chapeau. http://www.corriere.it/alessandro-davenia-letti-da-rifare/18_febbraio_04/diffido-dell-istruzione-d0da810c-09dd-11e8-a34a-fc54918998f4.shtml?refresh_ce-cp

Letti da rifare

Segnaliamo con piacere che Alessandro D’Avenia, docente e scrittore molto noto per le sue doti letterarie e umane, sta intrattenendo una piacevole “rubrica” con cadenza settimanale, per la precisione nella giornata di lunedì, dalle pagine de “Il Corriere della sera”, intitolata “Letti da rifare”. Il letto da rifare spesso rappresenta una prima linea di demarcazione della crescita, ovvero segna il momento in cui i genitori iniziano a ritenere il proprio figlio in grado di badare a se stesso. Spesso significa anche che è arrivato il momento di iniziare a confrontarsi su aspetti della vita che prima non erano ritenuti alla portata del ragazzo. Con il suo stile, D’Avenia ci porta all’interno di questo mondo. Buona lettura Letti da rifare 21 gennaio 2018

Maestre, sempre care …

E’ in uscita un interessante volume, “Maestre d’Italia“, di Bruna Bertolo, che rende onore a una categoria fondamentale nel mondo scuola. Paolo Ferrario ce ne tratteggia il significato in questo articolo tratto da “Avvenire” del 17 gennaio. Le care maestre delle elementari

Navigazione articolo