scuolavicentina

Archivio per il tag “Pedagogia”

L’educazione è reciproca

Da Finale Emilia ci giunge un esempio di collaborazione, lavoro con la metodologia peer education, fiducia nei ragazzi. Certo sono situazioni spesso limitate e, a volte, border line nella considerazione degli adulti. Ma in chi ci crede davvero, possono diventare opportunità davvero preziose per fare sperimentare, sul campo, come l’educazione sia vera solo se si realizza nella reciprocità delle parti!!!  L’educazione è reciproca

In piedi!!!

Interessante il contributo di Ferdinando Camon, sull’edizione di ieri del quotidiano “Avvenire”, circa il ruolo dell’insegnante. Sembra una cosa banale, ma in effetti anche un gesto indica rispetto e dignità!  In piedi

Impegnarsi nella scuola non conviene…

Rilanciamo una lettera “amareggiata”, oltre che “amara”, pubblicata dal Giornale di Vicenza venerdì scorso. Una riflessione davvero sofferta su un tema affatto banale.  Impegnarsi nella scuola non paga

La missione di insegnare

Nell’edizione odierna dell’Avvenire Vito Magno tratteggia il ruolo del docente come una missione, “capace di lasciare un segno nel cuore”. Tra don Lorenzo Milani e Papa Francesco, in queste righe l’autore manifesta tutta la responsabilità del nostro compito, unitamente al valore di un servizio prezioso e di rilievo per l’essere umano che è in ogni studente. La missione di insegnare

I furbetti della cattedra

Nell’edizione odierna del Giornale di Vicenza, Anna Madron punta il dito contro i “furbetti della cattedra” … http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/vicenza/cos%C3%AC-i-furbetti-della-cattedra-inguaiano-le-www.goo

Condivisione di un pellegrinaggio …

Salve a tutti: questa volta, con un po’ di vanesia, non rilanciamo articoli sul mondo scuola, ma pubblichiamo alcune istantanee del viaggio-pellegrinaggio che la segreteria dell’Ufficio diocesano per l’educazione e la scuola di Vicenza ha compiuto lunedì scorso, 24 luglio. Eravamo in 4: il direttore Fernando, Dino, Matteo e Alberto, e accompagnati dalla Provvidenza che praticamente ci ha evitato piogge e temporali presenti invece tutt’attorno a noi, abbiamo avuto il dono di recarci a Barbiana, laddove don Lorenzo Milani ha vissuto la sua vita e la sua vocazione ecclesiale ed educativa in pienezza. L’incontro col simpatico Riccardo, testimone di quella esperienza, è stato il corollario di un incontro con don Lorenzo iniziato pregando sulla sua tomba, e concluso visitando luoghi e simboli, viventi, che hanno fatto di quella scuola un “modo” di fare scuola che ci interpella continuamente (pur senza volerla e poterla imitare). 

Scuola italiana? Bocciata!!!

Sul numero di questa settimana della rivista “Panorama” è uscito un articolo decisamente chiaro e perentorio: la scuola italiana è bocciata! In dieci punti vengono fatte le pulci al sistema scolastico: ma la scuola è davvero tutta da bocciare?  La scuola bocciata

A volte fare l’amore è dare una carezza…

Sul Corriere della Sera di giovedì 2 giugno è stata pubblicata questa bella e intensa intervista ad Alessandro D’Avenia, insegnante e scrittore molto amato e apprezzato dagli studenti, ma anche (cosa non sempre scontata) da molti docenti. Le sue parole sono davvero di un grande valore umano e teologico … buona lettura. http://www.corriere.it/moda/news/17_giugno_01/alessandro-d-avenia-il-celibato-scelta-volte-fare-l-amore-dare-carezza-d71025f8-46e3-11e7-b9f8-52348dc803b5.shtml?refresh_ce-cp

Decreti Buona Scuola

Riceviamo da Alberto Fattori, collaboratore ufficio diocesano per l’educazione e a scuola della nostra diocesi di Vicenza, la segnalazione relativa alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dei Decreti legislativi della Buona Scuola, firmati ancora il 13 aprile scorso dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. I provvedimenti entreranno in vigore il 31 maggio 2017: nel link http://www.edscuola.eu/wordpress/?p=90594 tutti i riferimenti dei Decreti.

La lezione di don Milani, “attualizzata” da Alessandro D’Avenia – convegno CEI

Si è svolto dall’8 al 10 maggio scorso, a Milano, il convegno della CEI per i Direttori degli uffici diocesani per l’educazione e la scuola, e i Direttori degli ufficio diocesani IRC. Per Vicenza erano presenti Matteo Refosco, segretario ufficio, Dino Caliaro, vicedirettore, Fernando Cerchiaro, Direttore ufficio per l’educazione e la scuola. Sono stati tre giorni intensi dove la figura di don Milani, che ha accompagnato sullo sfondo i vari momenti del programma, è stata non solo rivalutata e riapprezzata, ma per certi aspetti riscoperta. Segnaliamo questo contributo pubblicato su “Avvenire” del 9 maggio, che racconta il primo degli interventi del convegno, affidato allo scrittore e docente Alessandro D’Avenia: merita proprio di essere letto e condiviso. Convegno CEI

Nell’immagine, un momento del convegno con l’intervento dello scrittore D’Avenia

Navigazione articolo