scuolavicentina

Archivio per il tag “Scuola”

Smartphone in classe!

Il neuroscienziato Lamberto Maffei, dalle pagine dell’Avvenire, critica l’uso dello smartphone nel mondo scolastico e difende il valore della Parola, invitando a riscoprire il pensiero lento. E’ un tema senza dubbio interessante e attuale, dove le opinioni, spesso discordi di pedagogisti e psicologi, a fatica trovano una sintesi. Scuola della Parola

Annunci

L’educazione è reciproca

Da Finale Emilia ci giunge un esempio di collaborazione, lavoro con la metodologia peer education, fiducia nei ragazzi. Certo sono situazioni spesso limitate e, a volte, border line nella considerazione degli adulti. Ma in chi ci crede davvero, possono diventare opportunità davvero preziose per fare sperimentare, sul campo, come l’educazione sia vera solo se si realizza nella reciprocità delle parti!!!  L’educazione è reciproca

Fenomeno inquietante

Può succedere che alcuni alunni si “divertano” a costruire un profilo falso di un insegnante, all’interno di uno dei social più usati … la deriva è inevitabile. Fenomeno inquietante del nostro tempo … Prof Instagram

Dispersione scolastica

Un report del Miur di ieri fotografa la situazione della dispersione scolastica nel nostro paese. Pur se in chiaroscuro, i dati sono positivi se raffrontati con il passato, anche se ancora inferiori rispetto all’obiettivo del 10%, da raggiungere nel 2020.   Dispersione scolastica

Report sulle scuole superiori italiane

Puntuale ritorna il report della Fondazione Agnelli, che cerca di “fotografare” la qualità delle scuole superiori a partire dai risultati dei maturandi; nel caso specifico il Giornale di Vicenza riferisce per i risultati delle scuole vicentine. Ovviamente i dati vanno presi per quello che sono, certo qualcosa rilevano … http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/vicenza/istituti-superiori-ecco-la-classifica-del-vicentino-1.6089721

In piedi!!!

Interessante il contributo di Ferdinando Camon, sull’edizione di ieri del quotidiano “Avvenire”, circa il ruolo dell’insegnante. Sembra una cosa banale, ma in effetti anche un gesto indica rispetto e dignità!  In piedi

Una buona notizia!!!

Rilanciamo dall’edizione on line di Avvenire la notizia relativa alle nuove linee guida del mondo scuola, per quanto riguardo il Piano nazionale contro la violenza e le discriminazioni tra i banchi. Certo non servirà a risolvere tutti i problemi del caso, ma è un bel passo avanti, anche perché su un tema cosi scottante la proposta ha vinto sulla protesta!  https://www.avvenire.it/famiglia-e-vita/pagine/gender-nuove-linee-guide-per-rispettare-le-differenze

Una (triste) vicenda …

Ci sono vicende che, diciamolo, ci amareggiano. Sono situazioni come queste, laddove evidentemente le responsabilità pesano, sia sul versante genitoriale che, forse, per alcune mancanze professionali dei docenti. A prescindere, c’è comunque una deresponsabilizzazione educativa che allarma, preoccupa, incide sul percorso formativo di coloro che invece di essere aiutati dall’esempio degli adulti, spesso si ritrovano vittime.  http://www.lastampa.it/2017/10/19/italia/i-tuoi-diritti/responsabilita-e-sicurezza/il-padre-non-era-informato-dei-brutti-voti-del-figlio-il-tar-annulla-la-bocciatura-YtHgGYWOzbzML5TUE4flXN/pagina.html

Un’alternanza che non convince (perlomeno del tutto)

Da quando l’alternanza scuola/lavoro è entrata in modo dirompente nelle scuole italiane, si sprecano le reazioni pro (non molte) e contro (la maggior parte). In realtà, come pare probabile, ciò che c’è di buono viene soffocato da quelle criticità che sono davvero invadenti e incidenti nel percorso educativo e didattico. Diamo spazio ad alcuni articoli di questi ultimi giorni, proprio sul tema alternanza scuola/lavoro.  Terzo settore e musei dicono no all’alternanza    Inchiesta alternanza    Alternanza scuola lavoro

Impegnarsi nella scuola non conviene…

Rilanciamo una lettera “amareggiata”, oltre che “amara”, pubblicata dal Giornale di Vicenza venerdì scorso. Una riflessione davvero sofferta su un tema affatto banale.  Impegnarsi nella scuola non paga

Navigazione articolo