scuolavicentina

Archivio per il tag “Tecnologia”

Chi viene lasciato indietro …

Giulio, 12 anni, e sua madre Gloria, a Scansano (Grosseto), il 15 aprile 2020. Per partecipare alle lezioni online devono salire su una collina dove hanno una connessione internet migliore. (Jennifer Lorenzini, Reuters/Contrasto)

Dalle pagine di “Internazionale” il giornalista e scrittore Christian Raimo lancia un appello e insieme un allarme urgente ci sono studenti, tanti, che rischiano a causa del Covid-19 di rimanere indietro. “Il rischio è che tanti interrompano il loro percorso scolastico o che lo seguano con grande irregolarità.” Un rischio che, in effetti, è più concreto di quanto si possa immaginare.

Generazione Covid-19 Articolo Internazionale

 

RETI EDUC-ATTIVE – lunedì 14 ottobre, ore 16.00, Istituto San Gaetano

Proseguiamo la presentazione della Settimana della scuola (ottobre-22 ottobre), invitandovi all’incontro di lunedì 14 pomeriggio, inizio ore 16.00 all’Istituto San Gaetano (Via Mora 14, Vicenza)  dal titolo “Reti Educ-Attive”, con la proposta di un “laboratorio sul valore educativo dei social network”: sono invitati speciali i docenti della scuola secondaria di I° grado. Ci aiuterà nel lavoro e nella riflessione Carlo Meneghetti, toy designer, game designer e ludo-strategist, è docente di Teologia della Comunicazione presso lo IUSVE di Mestre e di Verona, media educator, appassionato del mondo fantasy legato alla religione e al sacro. Per partecipare è sufficiente avvisare la segreteria ufficio scuola al numero 0444226456 o scuola@vicenza.chiesacattolica.it 

Settimana diocesana della scuola 2019: gli appuntamenti ufficiali!

Cominciamo il nostro avvicinamento alla SETTIMANA DELLA SCUOLA 2019 (in calendario dal 13 al 22 ottobre), promossa dal nostro ufficio diocesano, con la locandina dei vari appuntamenti già definiti; a breve li presenteremo uno ad uno. Intanto … cominciamo già ad aggiornare le nostre agende per garantire la presenza e, naturalmente, condividiamo le varie iniziative previste nella settimana con amici, docenti, colleghi …

Le conoscenze? Inutili…

Decisamente provocatoria  l’esperienza raccontata da “Origami” (settimanale del quotidiano “La Stampa“) su Ecole42, scuola di coding o meglio rivoluzionario laboratorio per giovani creativi, dove le conoscenze vengono messe al bando … per vivere di esperienze con un’interfaccia virtuale. Si può considerare quasi una sorta di Barbiana in versione ultramoderna oppure una proposta avveniristica che impoverisce i concetti culturali e relazionali? Ecole42

Smartphone in classe!

Il neuroscienziato Lamberto Maffei, dalle pagine dell’Avvenire, critica l’uso dello smartphone nel mondo scolastico e difende il valore della Parola, invitando a riscoprire il pensiero lento. E’ un tema senza dubbio interessante e attuale, dove le opinioni, spesso discordi di pedagogisti e psicologi, a fatica trovano una sintesi. Scuola della Parola

Fenomeno inquietante

Può succedere che alcuni alunni si “divertano” a costruire un profilo falso di un insegnante, all’interno di uno dei social più usati … la deriva è inevitabile. Fenomeno inquietante del nostro tempo … Prof Instagram

Materie del futuro?

scuola-futuroSu Panorama di questa settimana è pubblicato questo articolo di Guido Castellano che, guardando al futuro, rilancia una ricerca della Singularity University della Silicon Valley. Emerge dalla ricerca l’invito a studiare materie nuove e altre per il futuro della scuola, come comunicazione, creatività, collaborazione e pensiero critico. La scuola fondata sulle 4C è davvero il futuro? scuola-in-futuro

Tra neologismi ed educazione digitale

bufalaSecondo l’Oxford Dictionaries il neologismo dell’anno è «post-verità». Sta a significare che il consenso di massa si basa sempre più su informazioni non vere (o totalmente false) che vengono considerate vere anche quando ne viene dimostrata l’infondatezza. In questo articolo pubblicato da “Avvenire” troviamo una riflessione e un grido d’allarmo su un fenomeno sempre più inquietante, che richiede, anzi necessità, una qualche forma di “educazione” digitale! educazione-digitale

L’era dei robot sapiens

13498_SFONDO_speciale_intelligenza_artificiale_3Su Panorama in uscita in questi giorni si ritorna a parlare di intelligenza artificiale, arrivata a un punto tale da permettere – secondo alcuni studiosi ed esperti in materia – a queste macchine inventate dall’uomo di apprendere, autoapprendere e migliorarsi senza necessità dell’intervento umano. Siamo vicini a quanto sostiene lo scienziato Stephen Hawking, per il quale “i computer prenderanno il potere, e l’uomo sarà una specie a rischio“? La nostra coscienza     L’intelligenza artificiale

Digitale a scuola, tra rischi e opportunità

scuola-2.0Il tema del digitale nel mondo della scuola è sempre più all’ordine del giorno, tra docenti pro e contro che si rimpallano risorse e pericoli che la tecnologia oggi ci offre. Il Sole24ore ha pubblicato in questi giorni una serie di contributi interessanti, per vagliarne rischi e opportunità.

Digitale a scuola, le opportunità       Apprendimento digitale       Il digitale a scuola

Navigazione articolo